Jacchus callithrix

Lo jacchus callithrix è un genere di scimmie Platirrine, o scimmie del Nuovo Mondo, note come uistitì o marmose, diffuse in America Meridionale. Come le altre Platirrine sono scimmie per lo più arboricole, di piccole dimensioni, con coda relativamente lunga, corpo e arti sottili, setto nasale largo e narici in posizione frontale; come le scimmie antropomorfe e l'uomo possiedono 32 denti, però hanno tre premolari e due molari; a differenza delle altre Platirrine hanno numerosi tratti primitivi quali unghie simili ad artigli, peli specializzati sulla testa con funzione tattile e sensoriale e assenza di molari del giudizio. Tra le specie del genere Callithrix, definito anche Hapale, vi sono jacchus e penicillata, caratterizzate dalla presenza di ciuffi di peli che circondano le orecchie e che talvolta le nascondono completamente; i ciuffi sono bianchi in C. jacchus e neri in C. penicillata; le due specie sono note come uistitì dai pennacchi. Sono scimmie di piccole dimensioni, la lunghezza di capo e tronco va dai 12 ai 25 cm, a cui si aggiunge la coda che può essere anche più lunga di capo e tronco insieme; il mantello è screziato di grigio e bruno. Hanno arti snelli e quelli posteriori sono sensibilmente più lunghi degli anteriori, con piede atto al salto. Il pollice non è opponibile; l'alluce è breve e debole; esso è il solo dito munito di unghia piatta, mentre tutti gli altri sono armati di acuti artigli. Il rivestimento peloso è abbondante, talvolta assai lungo, soffice, spesso sericeo. Le apale si arrampicano preferibilmente sui tronchi e sui grossi rami, essendo incapaci di stringere con la mano o col piede rami sottili. Si alimentano principalmente di frutta, insetti e della linfa e resina degli alberi, che ricavano incidendo la corteccia grazie agli incisivi particolarmente sviluppati. Vivono in gruppi familiari allargati di 5-15 individui, costituiti tipicamente da un maschio e una femmina riproduttori, i loro figli e altri parenti stretti; sono stati osservati anche gruppi misti costituiti da individui delle due specie C. jacchus e C. penicillata. Generalmente la femmina dà alla luce due, talvolta tre piccoli, che vengono allevati da entrambi i genitori. Sono diffuse in Brasile, essendo originarie della regione costiera nord-orientale.

logo museopedia def-01.png