Museopedia

Curva parabolica

L’apparecchio per la curva parabolica si usa per verificare che un proiettile lanciato con velocità iniziale orizzontale cade seguendo una traiettoria ad arco di parabola.
 Lo strumento è composto da una base in legno con viti di livello anch’esse in legno.
Sul corpo dell’apparato è situata una guida per il proiettile accanto alla quale c’è una tavola di legno su cui è disegnata una griglia che evidenzia la legge di caduta del proiettile. Sulla griglia sono posti degli anelli in ottone attraverso i quali il proiettile passa durante la caduta ed è infine raccolto in una vaschetta di legno.
 
Approfondimento
Questo tipo di apparecchio fu proposto intorno al 1730 dallo scienziato  olandese Wilhelm ’s Gravesande per dare una prova immediata della legge galileiana del moto parabolico dei proiettili.