Museopedia

Disco di Newton

Il disco di Newton è un disco composto da vari settori colorati e prende il nome dal suo inventore: Isaac Newton. Facendo roteare lo strumento tramite una manovella si ottiene l'illusione che i colori si fondano in un unico colore: il bianco.
La condizione richiesta è che la velocità angolare di rotazione sia tale che il colore riflesso da ogni settore permanga sulla retina dell’osservatore per meno di 1/10 s, in modo da non consentire la diversa percezione cromatica data dai vari colori.

 

Approfondimento
Isaac Newton è considerato uno dei più grandi scienziati di tutti i tempi: fu il primo a dimostrare che la luce bianca è composta dalla somma (in frequenza) di tutti gli altri colori. Egli, infine, avanzò l'ipotesi che la luce fosse composta da particelle da cui nacque la teoria corpuscolare della luce in contrapposizione ai sostenitori della teoria ondulatoria della luce.