Museopedia

Elettroscopi di Hagenbach

L'apparecchio di Hagenbach è composto da due elettroscopi identici a foglia d'oro. Ciascuno di essi è costituito da una bottiglia di vetro nella quale è inserita un'asta conduttrice alla cui estremità è presente un conduttore cilindrico in ottone nichelato. Elettrizzando negativamente per strofinio una bacchetta di ebanite ed avvicinandola ai due conduttori cilindrici posti a contatto si osserva che entrambe le foglioline divergono sensibilmente per effetto dell'elettrizzazione per induzione. Separando i conduttori, mantenendo la bacchetta di ebanite nella stessa posizione, e subito dopo allontanandola, si osserva che permane l'elettrizzazione nei due elettroscopi. In particolare, l'elettroscopio più vicino alla bacchetta di ebanite sarà carico positivamente, mentre l'altro negativamente, riuscendo così ad ottenere conduttori carichi di segno opposto.