Testuggine greca

La Testuggine Greca è un rettile della famiglia delle Testudini, facilmente confondibile con l'assai simile Testudo hermanni.
È riconoscibile per la presenza di tubercoli cornei ai lati delle cosce, generalmente assenti nelle altre Testudo.
All'apice della coda essa è priva dell'astuccio corneo che caratterizza la Testudo hermanni mentre esso è presente solo in qualche raro esemplare,.
Altro elemento che la differenzia è un unico scuto sopracaudale, anche se sono documentati numerosi esemplari con la scaglia bipartita.
Tra le varie sottospecie si riscontra un'ampia gamma di variazione delle dimensioni e della livrea del carapace, queste rendono spesso difficile un'identificazione certa della sottospecie.
Nella Testudo graeca ibera, la sottospecie più diffusa in Italia, le dimensioni medie degli adulti sono di circa 25 cm nelle femmine e di 16 cm nei maschi. In Europa orientale sono stati osservati esemplari di 35 cm di lunghezza.

Curiosità
deve il nome all’elaborato disegno presente sul carapace (che forma una sorta di greca) e non alla Grecia, dove peraltro è sconosciuta.

logo museopedia def-01.png