Acropora bianca

Acropora è un genere dell'ordine delle Madrepore, esacoralli caratterizzati da estese colonie e un massiccio scheletro calcareo. Le forme dei coralli sono molto variegate: dai cosiddetti "coralli tavola", che formano vere e proprie piattaforme, a specie ramificate. I polipi che li costituiscono hanno diametro di circa 2 mm. La biologia di queste madrepore è basata sul rapporto di simbiosi che le lega alle zooxantelle, alghe unicellulari che utilizzano il fosforo del polipo e organicano, in cambio, il carbonio; tale simbiosi, inoltre, favorisce la formazione dello scheletro di carbonato di calcio. Le Madrepore sono diffuse nei fondali poco profondi, in acque limpide e calde, con temperature superiori ai 20°C; tra esse vi sono diverse specie costruttrici delle scogliere della barriera corallina.

logo museopedia def-01.png