Azzurrite

L’azzurrite è un minerale appartenente alla classe dei carbonati. Il suo sistema cristallino è monoclino.
Ha un aspetto molto vario per la presenza dei cristalli prismatici, allungati o tabulari, solitamente ricchi di facce, striati, comuni anche gli aggregati a tessitura radiale o globulare e granulare. Il suo colore varia dall’azzurro al blu intenso.
L’azzurrite è semi dura, pesante, con frattura concoide, sfaldatura evidente, semi opaca o traslucida con lucentezza da vetrosa ad adamantina; polvere azzurro chiaro, solubile in ammoniaca, in acidi diluiti dà effervescenza; facilmente fusibile.
È un minerale di alterazione di depositi di solfuri di rame in ambiente carbonatico, è associata alla malachite ma anche alla limonite, alla calcite e ad altri minerali secondari del rame.
I cristalli più belli provengono dalla Namibia, dal Marocco, dalla Francia, dalla California e dall’Arizona. Magnifici gruppi di cristalli, quasi completamente sostituiti pseudomorficamente da malachite provengono dall'Australia, Cile, Siberia, Persia, Romania, Messico e dagli Urali. In Italia bei cristalli provengono dalla Sardegna e dalla Liguria.

logo museopedia def-01.png